Menu degustazione

Piccoli assaggi: il prologo

Funghi porcini croccanti, mirtilli di montagna, taleggio della Valsassina e uovo -40

Triglie di scoglio al sesamo e ragù di verdure di stagione, con prezzemolo e colatura di alici di Cetara

Zuppa etrusca con verdure dell’orto, legumi, farro della Garfagnana, erbe aromatiche e fiori di finocchio selvatico

Totanacette di Monopoli alla plancia, cetrioli marinato allo zenzero e zucchine trombetta, con emulsione all’olio extra vergine d’oliva Coratina

Risotto Carnaroli Gran Riserva con patate di Polignano, cozze nostrane e pomodori gratinati al pecorino

Omaggio a Milano: tortelli farciti di ossobuco di Fassone e midollo nel suo ristretto allo zafferano sardo e parmigiano Bonati

Controfiletto di vitella Fassona di montagna in panure alla camomilla e cipolla di Tropea con carote di Polignano all’aceto di lamponi

Il formaggio

Predessert

Dolci ortaggi: fragole, lenticchie di Castelluccio e crema zabaione

€ 170,00

PERCORSO D’ESTATE

Cozza sarda farcita

Cicerchia delle Murge con germogli di senape oliva Nolca e lampascione

Pesce spada ‘pulcinella’ alla plancia con pesto mediterraneo, latte di mandorle e salmoriglio

Ravioli di semola Senatore Cappelli ripieni di stoccafisso, olive Nolche e melanzane viola al forno, al profumo di maggiorana fresca

Scamone di razza Podolica con insalata scottata, pomodori cuore di bue e rafano

Predessert

La pesca: pistacchi di Bronte, mandorle di Toritto e timo-limone

€ 120,00

Prodotti eccellenti, produttori appassionati, biodiversità, ecosistemi, storia della gastronomia italiana, patrimonio culturale materiale e immateriale.
Questi gli ingredienti del MENU DEI TERRITORI 10 portate che raccontano il lavoro a più mani tra i nostri fornitori, i cibi che giungono a noi, talvolta in quantità esigue, e i nostri cuochi che giornalmente trovano nuove forme a questa straordinaria ricchezza e varietà.

€ 200,00

ATTRAVERSARE L’ITALIA

Un percorso tracciato dal nostro Sommelier Alberto Piras, intorno ad un tema di volta in volta nuovo e diverso, legato a geografie, tecniche di produzione, caratteristiche peculiari di alcuni vini, terroirs. Un punto di partenza dal quale procedere per la scelta del cibo.
Il Menu di Vino, segnalato e descritto insieme agli altri menu del Luogo, propone di lasciarsi guidare alla scoperta di bottiglie di grande interesse, rarità o etichette reperibili in piccolissime quantità, affidandosi al Maître Nicola dell’Agnolo nella scelta dei piatti più idonei ad accompagnare e valorizzare i vini proposti.

Etna bianco Arcuria 2016 Graci

Furore Fiorduva 2017 Marisa Cuomo

Collio Studio di Bianco 2017 Borgo del Tiglio

Donà Noir 2012 Hartmann Donà

Barolo Cerretta 2008 Elio Altare

Solare 1999 Capannelle

Vino Santo 2004 Francesco Poli

€ 150,00

Menu alla carta

Funghi porcini croccanti dell’Appennino Tosco-Emiliano con mirtilli di montagna, nocciole Tonda delle Langhe, taleggio della Valsassina e uovo -40  •    € 38,00

Gambero ‘viola’ di Sanremo marinato alle erbe con succo di pomodoro, pane al farro e crema di mandorle di Toritto •    € 65,00

Totanacette di Monopoli alla plancia, cetrioli marinato allo zenzero e zucchine trombetta, con emulsione all’olio extra vergine d’oliva Coratina    •    € 41,00

Scamone di razza Podolica con insalata scottata, pomodori cuore di bue e rafano    •    € 40,00

Ravioli di semola Senatore Cappelli ripieni di stoccafisso, olive Nolche e melanzane viola al forno, al profumo di maggiorana fresca    •    € 42,00

Risotto Carnaroli Gran Riserva con patate di Polignano, cozze nostrane e pomodori gratinati al pecorino – per due persone   •    € 96,00

Zuppa etrusca con verdure dell’orto, legumi, farro della Garfagnana, erbe aromatiche e fiori di finocchio selvatico    •    € 38,00

Gnocchi di taralli con battuta di vitella di montagna al coltello, rosmarino e riduzione di aceto di mele    •    € 45,00

Spaghettoni di grano duro (Benedetto Cavalieri) al cipollotto fresco e peperoncino con filo d’olio e basilico ligure    •    € 42,00

Pezzonia del Mar Tirreno “al cartoccio” con scarola brasata e succo di crescione   •   € 55,00

Pesce spada “pulcinella” alla plancia con melanzane latte di mandorle e salmoriglio  •   € 50,00

Triglie di scoglio croccanti al sesamo e ragù di verdure di stagione, con prezzemolo e colatura di alici di Cetara   •   € 48,00

Seppie dell’Adriatico alla pizzaiola e salsa al nero con zucchine trombetta, patate all’olio di olive Frantoio  •   € 45,00

Il maialetto Cinturello Orvietano morbido e croccante al rosmarino e miele di sulla, in tre cotture   •   € 50,00

Controfiletto di vitella Fassona di montagna in panure alla camomilla e cipolla di Tropea con carote di Polignano all’aceto di lamponi  •   € 48,00

Il Piccione (Miroglio): petto con pralinato di porcini essiccati e nocciole – coscia farcita con il suo fegatino cotta confit – agnoli nel suo ristretto  •   € 55,00

Petto d’anatra laccata e leggermente affumicata alle cinque spezie con mostarda di pomodori verdi e melone Gialetto marinato  •   € 48,00

Soufflè alla liquirizia pura Amarelli con gelato variegato alle amarene freshe   •   € 26,00

La pesca: mandorle di Toritto, pistacchi di Bronte, timo-limone  •   € 27,00

Tirami-sud: crema allo yogurt e mascarpone, biscotto al caffè ricotta al bergamotto e capperi di Pantelleria canditi al miele  •   € 24,00

Dolci ortaggi: fragole, lenticchie di Castelluccio e crema zabaione  •   € 26,00

Bernina: ricotta ovina soffiata, gelato al ginepro, caramello salato e crumble ai frutti di bosco   •   € 26,00

Granite di frutta fresca e di mandorle con biscotto di grano saraceno  •   € 19,00